Circonvallazione
Agno-Bioggio

Il tracciato della circonvallazione

La galleria di Agno, zona Vallone

La galleria di Agno, zona Vallone

In zona Agno-Vallone, verrà costruita una galleria di 250 metri di lunghezza che andrà a sbucare sostanzialmente presso lo spiazzo del tratto di strada che scorre accanto alla montagna, verso Magliaso.

Una soluzione per tutelare il golfo di Agno, preservandone le pregiate caratteristiche.

Interramento della circonvallazione

Interramento della circonvallazione

Ad Agno, dalla zona Vallone fino all’altezza dell’aeroporto, la circonvallazione sarà completamente interrata. Questo permetterà la totale tutela della zona Lago di Agno oltre che far sì che il traffico motorizzato non passi più dal nucleo del paese, dove oggi passano giornalmente circa 27'000 veicoli.

Un’innovazione significativa che permetterà di proteggere in modo importante il paesaggio, rendendo la strada sostanzialmente “invisibile” agli occhi.

Schermatura lungo l'aeroporto

Schermatura lungo l'aeroporto

In zona aeroporto, lungo il fiume Vedeggio, la circonvallazione verrà schermata con degli appositi pannelli, affinché i fari delle automobili non interferiscano con il traffico aereo.

Si tratta di una soluzione ottimale dal punto di vista tecnico, in grado di garantire un inserimento paesaggistico armonioso.

Parco lungo il fiume Vedeggio

Parco lungo il fiume Vedeggio
Parco lungo il fiume Vedeggio

Lungo il fiume Vedeggio sarà realizzato un parco di 1,8 km di lunghezza che permetterà di fruire di uno spazio di qualità per dedicarsi ad attività di tempo libero (passeggiate, sport,…).

La realizzazione del parco contribuirà in modo importante a riqualificare una zona che oggi è caratterizzata da una strada sterrata poco utilizzata.

La circonvallazione a Bioggio

La circonvallazione a Bioggio

Il tracciato della circonvallazione in zona Bioggio è stato pensato per ottimizzare la convivenza con la futura Rete tram-treno del Luganese, come pure per cercare di rispondere alle esigenze del comparto industriale.

Un lavoro importante è stato altresì svolto per preservare porzioni significative di territorio e studiare interventi di riqualifica.