Circonvallazione
Agno-Bioggio

Una strada in armonia con il paesaggio

Soluzioni innovative e standard di costruzione avanzati, contribuiscono a rendere la circonvallazione un progetto particolarmente integrato col paesaggio e attento alla sostenibilità.

La circonvallazione Agno-Bioggio è stata progettata in un’ottica di preservazione del territorio e minimizzazione dell’impatto paesaggistico. Soluzioni ingegneristiche e architettoniche innovative e standard di costruzione avanzati, contribuiscono a renderla un progetto particolarmente attento alla sostenibilità.

L’opera porterà con sé anche numerose ricadute positive in termini di riqualifica del territorio. Un esempio tra tutti? La realizzazione di un parco naturale di quasi due chilometri di lunghezza lungo il fiume Vedeggio.

L’inserimento paesaggistico in 5 punti

40% del percorso completamente interrato

Si garantirà in tal modo la preservazione della zona a lago di Agno riducendo quasi a zero l’impatto paesaggistico dell’opera.

Un nuovo parco naturale lungo il fiume Vedeggio

Accessibile a tutti, permetterà di fruire di uno spazio di qualità per dedicarsi ad attività di tempo libero.

Realizzazione galleria in zona Vallone

Una soluzione studiata per tutelare il golfo di Agno, preservandone le pregiate caratteristiche.

Copertura lungo l’aeroporto

Oltre a evitare che i fari delle automobili interferiscano con il traffico aereo, la copertura garantirà al tempo stesso un inserimento paesaggistico armonioso.

Rinaturalizzazione del riale Barboi a Bioggio

Interventi mirati permetteranno di ripristinare lo stato naturale del riale Barboi contribuendo così alla riqualifica dell’intera area.